04

Aprile
2019

seminario

Alimenti biologici: dalla normativa vigente al nuovo Reg. 2018/848. Produzione, etichettatura, controlli e sanzioni


Il seminario approfondisce la complessa materia dei prodotti biologici tramite l’analisi della normativa vigente, sia comunitaria sia nazionale, nonché il nuovo Reg. (UE) 2018/848 applicabile dal 2021.
Dopo un overview di mercato che illustra andamento, tendenze e potenzialità dei prodotti bio, saranno analizzati i temi connessi ai metodi di produzione e all’etichettatura tenendo conto delle numerose note interpretative succedutesi nel corso degli anni.

Gli organismi di controllo saranno un argomento cardine per comprendere il funzionamento e i poteri di un soggetto fondamentale per la filiera biologica

Tramite l’ampia casistica, verranno approfonditi gli aspetti sanzionatori connessi alla produzione e commercializzazione e i diversi livelli di intervento degli organismi di controllo delle autorità competenti (ICQRF e MIPAAFT), nonché i risvolti civilistici connessi ai rapporti tra i privati.
Chiude il seminario una tavola rotonda che vedrà i legali, l'organismo di controllo e un'azienda storica del comparto bio confrontarsi sulle non conformità.

Scarica il programma della giornata

iscriviti al seminario
rivolto a:

Produzione, Qualità, R&S delle aziende alimentari - Responsabili di laboratorio - Ufficio legale e Regolatorio - Consulenti sui temi della sicurezza alimentare - GDO


interventi


04

Aprile
2019


mattina

Mercato del bio: evoluzioni, tendenze e opportunità nel canale della grande distribuzione

Francesco Oldani
Giornalista - Mark Up e GDO Week

abstract

La rapida trasformazione del mercato dei prodotti biologici sta modificando gli approcci e il valore aggiunto dei canali di vendita.
Durante l'intervento saranno presentati dei focus su:
• Il vantaggio competitivo della grande distribuzione nel servizio assistito
• La crescita delle Marche del distributore bio e le opportunità per i copacker
• Le esigenze dei consumatori e le prospettive future.

La normativa in materia di prodotti bio. Il nuovo Reg. UE 2018/848 applicabile dal 2021: cosa cambia

Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Forte
Raffaella Flammia
Avvocato - Studio Legale Forte

abstract

La normativa sui prodotti biologici è in evoluzione. Dal 2021 diverrà applicabile il Regolamento UE 2018/848.
L’intervento ha l’obiettivo di individuare le principali novità contenute nella nuova disciplina effettuando un confronto con la normativa ancora vigente.
Saranno inoltre approfonditi i provvedimenti nazionali in materia.

Focus sull’etichettatura dei prodotti bio

Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Forte
Raffaella Flammia
Avvocato - Studio Legale Forte

abstract

L’etichettatura dei prodotti biologici presenta caratteristiche particolari che gli operatori devono rispettare per poter commercializzare i prodotti con riferimenti al metodo bio.

Saranno pertanto approfondite le indicazioni specifiche: denominazione di vendita, lista ingredienti, logo biologico, codice dell'operatore e dell’organismo di controllo, indicazioni di origine.

Aspetti sanzionatori connessi alla commercializzazione di prodotti bio

Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Forte
Raffaella Flammia
Avvocato - Studio Legale Forte

abstract

L’intervento esaminerà il nuovo Decreto legislativo 20/2018 recante la disciplina sanzionatoria in materia di prodotti biologici.
Verranno inoltre esaminate le conseguenze penali e amministrative (frodi e responsabilità ex D.lgs. 231/01) che possono derivare agli operatori e la casistica giurisprudenziale degli ultimi anni.
Cenni ai rapporti tra operatori e alle conseguenze risarcitorie connesse a procedimenti penali e amministrativi o non conformità degli Organismi di controllo.


pomeriggio

Gli organismi di controllo: regolamentazione e attività

Fabrizio Piva
Amministratore Delegato di CCPB srl

abstract

L’intervento mira a illustrare la composizione, la struttura e l’attività degli Organismi del Controllo sul Biologico, i loro rapporti con il Ministero delle Politiche Agricole, le Autorità di controllo ufficiale e gli altri Organismi di controllo sul biologico.

La gestione delle non conformità - TAVOLA ROTONDA

Mariangela Urso
Responsabile Sistema Qualità Alce Nero
Chiara Marinuzzi
Avvocato - Studio Legale Forte
Fabrizio Piva
Amministratore Delegato di CCPB srl
Raffaella Flammia
Avvocato - Studio Legale Forte

abstract

Durante il confronto fra i relatori e i corsisti saranno discussi l’applicazione del DM 20.12.2012, i problemi e la casistica sui provvedimenti irrogati dagli organismi di controllo, le procedure, i reclami e le conseguenze per l’operatore.


la quota comprende:
  • La presenza alla giornata di studio
  • Gli atti del corso o del seminario
  • Coffee break e business lunch
  • Attestato di partecipazione
  • Crediti formativi per i Tecnologi Alimentari

modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione deve pervenire entro i due giorni precedenti la data del seminario. Dopo questa scadenza, si prega di telefonare allo 02-91534731 per avere conferma di posti ancora disponibili.

All’attivazione del seminario OM invia, tramite mail, conferma di accettazione e la fattura per il pagamento della quota di partecipazione.


OM si riserva la facoltà di annullare o modificare la data di svolgimento di un seminario (ad esempio per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti) entro i termini indicati per la chiusura delle iscrizioni.
Nel caso, i partecipanti saranno tempestivamente avvisati; se versata, la quota di iscrizione sarà restituita per intero.

I partecipanti possono disdire la loro partecipazione al seminario entro e non oltre sette giorni lavorativi prima dell'appuntamento, dandone comunicazione scritta a OM tramite email o fax. Dopo questo termine la quota d’iscrizione dovrà essere versata per intero.

prezzo:

320 € più Iva


PREZZO SPECIALE DI 260 € PIÙ IVA PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 20 MARZO 2019


relatori



responsabile scientifico:


Marinuzzi

Chiara Marinuzzi

Avvocato - Studio Legale Forte
Nata a Ferrara il 06.10.1970. Laureata in giurisprudenza presso l'Università degli studi di Ferrara. Avvocato dal 1998. Si occupa di diritto agroalimentare (in particolare normative igienico-sanitarie e di etichettatura) diritto comunitario, concorrenza sleale, implementazione modelli organizzativi ex D.lgs. 231/01 e governance aziendale.

contatti

Per informazioni e iscrizioni ai corsi “In-Formare, la qualità del cibo a convegno”:
segreteria@ominrete.it