07

Novembre
2019

corso

Vita degli alimenti e confezionamento: scelta del packaging e delle tecniche più performanti e sostenibili


PROMOZIONE "AGOSTO 10 E LODE" SU TUTTI I CORSI
Le iscrizioni che perverranno entro il 31 agosto 2019 godranno di uno sconto aggiuntivo del 10% sulle promozioni in corso

Per ottenere prodotti sicuri, salutari, sostenibili contenendo gli sprechi e le risorse il ruolo del packaging è fondamentale. La richiesta del mercato è sostituire la plastica con altri materiali maggiormente ecosostenibili, garantendo le medesime performance e conformità. Sul mercato ci sono materiali da fonti rinnovabili e compostabili: bisogna comprendere come possono essere applicati e se sono in grado di assicurare la shelf life desiderata senza modificare le caratteristiche organolettiche degli alimenti.
D'altro canto, lavorando sulle operazioni unitarie di processo si può estendere la shelf life senza intaccare la sensorialità del prodotto, mediante soluzioni con o prive di trattamenti termici.
Questi i focus della giornata di studio:

  • Plastiche, materiali attivi e intelligenti: normativa, aspetti tossicologici, smaltimento
  • Valutazione delle prestazioni tecniche e analitiche dei diversi materiali (plastiche convenzionali e biobased, carta e carte riciclate, multistrato, vetro, banda stagnata e cromata)
  • Tecniche di confezionamento e operazioni unitarie termiche e non termiche in grado di prolungare la shelf life degli alimenti.

Le lezioni prevedono sessioni teoriche e l’esposizione di casi concreti.

PROMOZIONE INGREDIENTI+PACKAGING
⇒ Chi si iscrive entro il 21 OTTOBRE 2019 a questo corso e a "Shelf life e ingredienti alimentari: scelta e impiego di nuove formulazioni per prodotti clean label e sostenibili", può usufruire del prezzo speciale di 360 € + Iva. Dal 22 OTTOBRE la quota di iscrizione è di 450 € + Iva.

iscriviti al corso
rivolto a:

Qualità, Produzione, Ricerca e Sviluppo aziende alimentari, Ristorazione commerciale e collettiva, Responsabili di laboratorio, Consulenti sui temi della sicurezza alimentare, GDO, Tecnologi Alimentari


interventi


07

Novembre
2019


mattina

La plastica nel presente e nel futuro del food packaging

Giorgio Bonaga
Università degli Studi di Bologna - Dipartimento di Chimica - Additivi e residui negli alimenti

abstract

La relazione illustrerà:
• La definizione, classificazione, produzione mondiale e l'impiego dei "petroleum-based polymers" e dei "bio-based polymers"
• La legislazione EU sulle plastiche
• Gli aspetti tossicologici dei migranti dalle plastiche maggiormente impiegate nel food packaging.
Inoltre saranno fatti cenni sul packaging attivo e intelligente e cenni allo smaltimento delle materie plastiche.

Interazioni packaging e shelf life

Relatore in attesa di conferma

Tecnologie non termiche per la stabilizzazione di prodotti alimentari

Massimo Mozzon
Professore Associato di Scienze e Tecnologie Alimentari - Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali (D3A) Università Politecnica delle Marche - Tecnologo alimentare

abstract

Durante l'intervento saranno trattati:
• I principali aspetti fisici e tecnologici alla base delle tecnologie non termiche: alte pressioni (HPP), campi elettrici pulsati (PEF), plasma freddo (CP), ultrasuoni (US)
• Gli aspetti inerenti alla stabilità e sicurezza microbiologica dei prodotti processati "a freddo"
• I limiti all’implementazione industriale di tecnologie non termiche.

Soluzioni di packaging per i trattamenti termici

Valeria Viganò
Application Expert Customer Innovation Group - Sealed Air

abstract

I materiali per l’imballaggio di prodotti alimentari vengono progettati e sviluppati con caratteristiche e proprietà differenti in funzione dell’alimento e delle numerose finalità che un packaging può avere: facilitare i processi industriali e distributivi (come nel caso dei trattamenti termici), conservare, preservare, differenziare, valorizzare.
L'intervento illustrerà diverse soluzioni di packaging idonee al trattamento termico che Sealed Air propone.
Saranno illustrate numerose soluzioni di packaging per le differenti cotture, in forno a vapore, in autoclave, in micronde o in forno convenzionale.
Saranno evidenziate le caratteristiche principali dei diversi sistemi, dal confezionamento in materiali flessibili sottovuoto ai sistemi con vassoio rigido e coperchio termosigillato, in funzione del sistema di cottura a cui sono destinati e il contributo che il packaging può dare in questa tipologia di applicazioni.


pomeriggio

Carta e cartone a contatto con gli alimenti: valutazione della rispondenza alla legislazione per l'idoneità alimentare

Federica Bianchi
Associate Professor Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale - Università di Parma

abstract

L'intervento intende approfondire:
• I requisiti per l'idoneità al contatto alimentare di carta e cartone
• La valutazione della conformità di composizione, sensoriale e dell'inerzia del materiale
• Sostanze dual use; esempio di valutazione di idoneità al contatto di cartone stampato

Case History - Packaging sostenibile e shelf life

Federica Calcagno
Responsabile Qualità Fontaneto Srl


la quota comprende:
  • La presenza alla giornata di studio
  • Gli atti del corso o del seminario
  • Coffee break e business lunch
  • Attestato di partecipazione
  • Crediti formativi per i Tecnologi Alimentari

modalità e termini di iscrizione

L’iscrizione deve pervenire entro i due giorni precedenti la data del corso. Dopo questa scadenza, si prega di telefonare allo 02-91534731 per avere conferma di posti ancora disponibili.

All’attivazione del seminario OM invia, tramite mail, conferma di accettazione e la fattura per il pagamento della quota di partecipazione.


OM si riserva la facoltà di annullare o modificare la data di svolgimento di un corso (ad esempio per mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti) entro i termini indicati per la chiusura delle iscrizioni.
Nel caso, i partecipanti saranno tempestivamente avvisati; se versata, la quota di iscrizione sarà restituita per intero.

I partecipanti possono disdire la loro partecipazione al corso entro e non oltre sette giorni lavorativi prima dell'appuntamento, dandone comunicazione scritta a OM tramite email o fax. Dopo questo termine la quota d’iscrizione dovrà essere versata per intero.

prezzo:

260 € più Iva


Prezzo speciale di 210 € più Iva per chi si iscrive entro il 21 OTTOBRE 2019


relatori



responsabile scientifico:


Pironi

Serena Pironi

Tecnologo alimentare, Food Contact Expert, auditor di prima, seconda e terza parte

Dopo anni di assicurazione e controllo qualità in piccole medie imprese di pasta e di bakery, fonda la propria società di consulenza, PI.GA. Service sas, specializzata in sistemi di gestione (BRC, IFS, Biologico, ISO) e ricerca e sviluppo.
Formatore in igiene e merceologia alimentare, ha pubblicato libri su temi di educazione alimentare.


contatti

Per informazioni e iscrizioni ai corsi “In-Formare, la qualità del cibo a convegno”:
segreteria@ominrete.it